Città vecchia di
Füssen
Arrivo
Partenza
Adulti
2
Bambini
0

Füssen, la città più alta della Baviera, incanta i suoi visitatori con un romantico centro storico dove c'è molto da scoprire. Lungo i vicoli medievali si allineano graziose case medievali, meravigliosi negozi, pittoreschi caffè e ristoranti, oltre a monumenti e attrazioni di ogni tipo. Ora vi sveleremo quali attrazioni sono assolutamente da vedere nel centro storico di Füssen.

L'Hohe Schloss

L'Hohe Schloss (castello alto) può essere visto da lontano su una collina sopra la città vecchia ed è un must durante un soggiorno nell'Allgäu. Il magnifico edificio è uno dei castelli medievali meglio conservati in Baviera e vale la pena vederlo già dall'esterno: Le maestose facciate bianche delle ali del castello e la torre del cancello sono ornate con ornati architettonici e dipinti di illusione che risalgono al 1499.

Anche gli interni sono molto impressionanti, soprattutto le due sale francesi con i loro soffitti di legno tardo gotici e la magnifica sala dei cavalieri. Per gli amanti dell'arte, l'Hohe Schloss ospita una galleria distaccata della Collezione di Pittura dello Stato Bavarese e la Galleria Comunale.

Il monastero benedettino di San Mang con il museo della città di Füssen

Anche il venerabile ex monastero benedettino di St. Mang, la cui storia risale al IX secolo e che fu poi ampliato nel magnifico stile barocco, si trova nella città vecchia. Oltre a interni impressionanti come la spaziosa Kaisersaal (sala imperiale), che costituisce il centro dell'intero complesso monastico, il monastero ospita anche il Museo della città di Füssen, che è dedicato a temi come la storia della città e quella della liuteria, che a Füssen è ricca di storia. Tra le altre cose, qui si può vedere una preziosa collezione di liuti e violini storici.

Nel monastero si trova anche la biblioteca cittadina di Füssen, che contiene innumerevoli libri. Una caffetteria-libreria nell'Orangerie vi invita a sfogliare i libri in un ambiente straordinario. Di fronte al monastero di St. Mang si trova la Franziskanerplatz, che offre una vista molto bella della città vecchia con le sue attrazioni e case.

Altri punti salienti della città vecchia

Lungo i vicoli stretti e tortuosi della città vecchia di Füssen ci sono file di case gotiche ordinate, caffè e ristoranti pittoreschi e piccole chiese che vale la pena visitare, come la Spitalkirche Hl. Geist. I vari negozi gestiti dai proprietari vi invitano a curiosare in tutta comodità. Se avete voglia di fare una lunga passeggiata, potete camminare per il parco cittadino Baumgarten, che si trova dietro l'Hohe Schloss e dove si può vedere il cosiddetto Wasserburg, un serbatoio d'acqua progettato nello stile delle rovine di un castello. Da non dimenticare anche una gita alle cascate di Lech, situate nella periferia meridionale della città.

Qui, le acque turchesi del Lech si tuffano per oltre 12 metri per entrare nella gola del Lech. L'impressionante spettacolo naturale si osserva meglio dalla passerella di König Max, che porta sopra la cascata. Qui alle cascate del Lech, vale la pena visitare anche il Magnustritt, una conchiglia fossile che, con un po' di immaginazione, assomiglia a un'impronta. Secondo la leggenda, San Magno, il santo patrono di Füssen, una volta saltò attraverso il fiume mentre fuggiva dagli avversari politici. In una nicchia di roccia sopra la gola si trova un busto di Massimiliano II, il padre del re delle fiabe Ludwig II, che la città ha fatto erigere qui in suo onore.

Confronto prezzi